Cemento, legno massello, vetro, essenze pregiate. In queste finiture Noblesse di Aster Cucine si era presentata al pubblico del Salone Internazionale del Mobile.

Una collezione moderna impreziosita da materiali classici. Un forte ritorno alla materia, al cemento, al legno massello attraverso il vetro colorato e le nuove essenze pregiate. Un dialogo ritrovato tra il prodotto e chi lo utilizza attraverso segni familiari ed attraverso gli elementi caratterizzanti la storia dell’ambiente cucina.

Noblesse, una collezione con 5 maniglie, l’una decisamente diversa dall’altra. Esse definiscono il punto di contatto tra il prodotto e chi lo utilizza. Sono il fulcro ed il centro di attenzione dell’osservatore, il cuore di Noblesse.

A parete, gli elementi ricercano una nuova verticalità. Un sistema di mensole leggere nello spazio, racconta nuove linee di fuga, tra materia e tecnologia, tra eleganza e forza.

Emozionanti i set fotografici per la realizzazione del nuovo catalogo che prende forma giorno dopo giorno. Essi accentano in modo meraviglioso la vera anima di Noblesse.

Noblesse, Estetica contemporanea e memoria tattile. La collezione noblesse, non racconta di alcun periodo storico, non è decisamente moderna e non è decisamente classica. Noblesse non è trasgressiva e non è ossequiante. Essa nasce con la coscienza di saper dare corpo all’emozione dell’estetica contemporanea e fisicità alla memoria tattile. un‘osmosi tra psiche e materia per arredare, vivere ed amare la nostra casa. la coscienza di essere, noblesse.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

SCOPRI TUTTE LE CARATTERISTICHE SUL SITO UFFICIALE ASTER CUCINE

Post correlati